Menu
Tablet menu

I miei Consigli sul Matrimonio

La Wedding Cake

Regina della festa è indubitabilmente la torta nuziale, oggi comunemente nota ("all'americana") come Wedding Cake. La torta nuziale chiude il ricevimento in tutta dolcezza, dovrà dunque essere, assieme, di ottima qualità e bella presenza scenica.

È fondamentale riservarle un posto d'onore e la giusta scenografia, perché abbia tutto il risalto che merita.

Leggi tutto...

Le Fedi

Simbolo di amore eterno, sinonimo del dono reciproco degli sposi: le fedi rappresentano la promessa che si rinnova ogni giorno. Ma le fedi sono, anche, un gioiello che ci accompagnerà per tutta la vita: per cui andranno scelte con attenzione, senza eccedere in parsimonia anche se con un occhio al budget. 

I modelli sono oggi innumerevoli, con o senza fregi, quelle più originali potranno avere pietre incastonate o fogge particolari. Potranno essere in oro giallo, le più tradizionali, oppure in oro bianco o rosa, o ancora in platino, le più moderne. Possibilmente dovrebbero essere uguali e avere incisi i nomi e la data del matrimonio (sono però numerose le fedi con incise parole importanti). Lo spessore classico va dai 3 a 4 mm, il costo varia a seconda dei materiali e del design

Riguardo all'acquisto, nella stragrande maggioranza dei casi, le fedi sono regalate dai testimoni, ma non sono rari i matrimoni in cui sono acquistate dai genitori o direttamente dagli sposi.Per evitare imprevisti è opportuno che siano scelte almeno due mesi prima delle nozze. Per evitare imbarazzanti smarrimenti, il giorno precedente alla cerimonia è bene affidarle al testimone, che avrà il compito di custodirli e consegnarli al momento del sì.

Leggi tutto...

Il Bouquet da Sposa

Storicamente il bouquet di fiori bianchi rappresentava la purezza della sposa. Poi è passato a simboleggiare l'ultimo dono floreale del fidanzato all'amata e, assieme, il primo dono del marito alla propria moglie che, infatti, non se ne separerà per tutto il giorno delle nozze fino al famoso "lancio" augurale alle invitate nubili

Leggi tutto...

Il Bon Ton dell’Abito da Sposa

Come ho già detto, l’abito dei sogni esiste, basta saperlo trovare affidandosi alla guida di professionisti esperti. 

Poche, semplici le regole di bon ton che potranno aiutarci a non sbagliare:

1.     L’abito dovrà essere in sintonia con il tono e il tema dell’evento. Possibilmente, anzi, dovrebbe rappresentarne la sintesi estetica.

2.     Criterio imprescindibile è la semplicità, che non vuol dire banalità ma sobrietà.

3.     Evita le ostentazioni, gli inutili orpelli e i dettagli sopra le righe. Bisogna destare ammirazione, non ironia.

4.     Scegli con attenzione, affinché le linee dell’abito non sottolineino, proprio nel giorno più importante, quei punti deboli che ciascuno di noi sa di avere.

5.     Non rinunciare ai tuoi desideri, sia in termini di budget che di gusto. Se ami il colore, ad esempio, che colore sia!  

 

Velo & Co.

Se oggi è un dettaglio estetico importante, ma non irrinunciabile, un tempo il velo nuziale era un elemento essenziale dell’abito da sposa. In tempi di matrimoni combinati, celava il volto della promessa sposa fino alla fine della cerimonia nuziale per evitare spiacevoli imprevisti. Ma il velo era anche un simbolo benaugurale: i Romani ad esempio lo preferivano rosso o giallo e lo chiamavano “flemmum”, e nel Medioevo era considerato una protezione dal maligno.

Se scegliamo di indossarlo, bisogna conoscerne le regole di bon ton:

1.     Il velo corto è preferibilmente indicato ai matrimoni celebrati all’aperto.

2.     Lo strascico non è indispensabile ma è bello, purché non sia eccessivamente lungo: al massimo dovrà essere di 1mt più lungo dell’abito.

3.     Se si sceglie la mantiglia (o mantilla il velo più prezioso, bordato di ricami) che spesso viene tramandata di madre in figlia, dovrà essere abbinata ad abiti semplici. Una curiosità: secondo tradizione, la mantiglia può essere utilizzata dopo il matrimonio per coprire la culla dei figli che verranno.

4.     Il velo a taglio vivo è perfetto con abiti dalle linee nette o molto eccentriche.

 

Post Scriptum.

Se si sceglie di indossare i guanti, tornati in auge da un po’, è molto importante saperli sfilare con molta eleganza una volta giunte all’altare.

Un ultimo consiglio cui tengo particolarmente: dite assolutamente NO alla borsetta! Le vostre amiche (o vostra madre) si occuperanno del vostro necessaire.

 

Leggi tutto...

Richiedi un preventivo

richiedi un preventivo

Video

Il canale YouTube di Eventi Di Classe

Login or Register